Legge di attrazione

Manifestare con la Legge di Attrazione è lento? 4 ostacoli e come superarli

Energia e legge di attrazione
Energia in azione!
Alexander
Scritto da Alexander

Allora, avrai sentito parlare di questa “miracolosa” possibilità di manifestare con la Legge di Attrazione ciò che desideri. Avrai letto il conosciutissimo “The secret”, ne avrai parlato con qualcuno caro a te… e poi, nonostante l’entusiasmo iniziale…

Niente.

Manifestare soldi, manifestare un cambio di carriera, manifestare un nuovo amore con la sola forza del pensiero e delle emozioni? La legge di attrazione funziona? “No, Lo sapevo che era una bufala”, ti sarai detto. E, nella peggiore delle ipotesi, potresti avere respinto ogni idea di crescita personale o spirituale.

Ma se sei qui a leggere è perchè, almeno in fondo, ci vuoi ancora credere… e perchè, in fondo, questa Legge miracolosa non è così una sciocchezza.

Allora, seguimi che ti aiuterò nel percorso.

Se mantieni l’intento con la sufficiente forza e “creando” le emozioni, lentamente i desideri comincieranno a manifestarsi. A volte si manifesteranno in modi definibili come miracolosi. Accadranno dei sincronismi per i quali si materializzeranno nella tua vita situazioni e persone che renderanno le tue intenzioni dapprima probabili… poi possibili, poi finalmente vere.

Si, capisco, il problema c’è quando il gioco non sembra funzionare, o quando funziona ma in modo così lento e macchinoso da non farti comprendere se sta funzionando o no, o se ti stai solo illudendo.

Adesso compio la promessa di chiarire alcuni degli ostacoli al funzionamento di questa Legge di attrazione universale, e come superarli:

1.Semplicemente, non mantieni l’intento

Come già scritto negli altri articoli sulla Legge di attrazione, in particolare quello sul cambiare vibrazione per manifestare i desideri e raggiungere gli obiettivi, vi è un’analogia tra le intenzioni che mantieni e dei segnali radio lanciati nell’Universo (a velocità superiori a quella della luce). Dopo che l’Universo riceve ituoi segnali, si mette all’opera e crea l’equivalente tangibile di quanto mantenuto nell’intento.

Quanto più pensiero ed emozione sono impregnati nelle vibrazioni od”onde radio” che emetti, tanto più sarà veloce , forte e fedele la risposta di rimbalzo. Se il segnale è debole e frammentato, la risposta sarà debole e frammentata, o così impercettibile da non notarsi nemmeno.

Questo ostacolo è al primo posto non a caso. Credo che la ragione primaria del fallimento della Legge di Attrazione sia la mancanza di persistenza. Studi neurologici hanno dimostrato che l’umano medio fa difficoltà a mantenere un pensiero focalizzato per più di sette secondi. Mi riferisco, meglio precisarlo, al pensiero immaginifico, non voglio dire che siamo incapaci di ragionare o di fare un discorso sensato.

Mantenere vivi i pensieri, o gli intenti/intenzioni per far funzionare la “LdA” è essenziale, ma è anche una cosa durissima. Perchè? Per la motivazione scritta poco sopra (circa la mancanza di focalizzazione) e perchè bisogna tenere vivi gli intenti nonostante la realtà ci sbatta in faccia esattamente il contrario di quello che vorremmo. Ad esempio, se sei in difficoltà economiche, sarai immerso da cose “reali” che ti rammentano questa verità. Ebbene, in questo contesto, avere un pensiero positivo perennemente in testa, o almeno per lungo tempo, diventa complicato. Ancora più complicato è, poi, il mantenre l’emozione positiva suscitata dal raggiungimento del desiderio che, nei fatti, non è ancora raggiunto (si dovrebbe, infatti, provare la gratitudine per la cosa desiderata, anche prima di averla).

Come sostenuto altrove in questo sito, la realtà, TUTTO, è Energia, anche la materia. Si tratta di Energia ad alta densità e tangibilità, ma si tratta di Energia (proprio come i raggi solari o le onde sonore). Far sì che il pensiero astratto formi materia è un processo laborioso. In altri piani di esistenza, come nel mondo onirico, vi è una maggiore fluidità dell’Energia, quindi la creazione di “materia”o il superamento di distanze sono fenomeni molto più rapidi nel venire in essere. Nel sogno ci si può muovere “alla velocità della luce”, come lo si può fare quando l’ anima non è ancorata al corpo.

Nella realtà fisica, l’interazione con la materia richiede dei tempi relativamente lunghi, ma la creazione funziona sempre in base al modello intenzione-manifestazione. Occorre notevole energia (a seconda anche della distanza concettuale tra te ed il tuo obiettivo) per avviare “i motori” della manifestazione, ed ancora di più per farli funzionare a regime; e può accadere che sembri che nulla di ciò che speri stia succedendo. Succede che si mantengano gli intenti per settimane o mesi, senza che accada “il miracolo”, ma che poi si apra il flusso dell’abbondanza dell’Universo, con tutti i suoi risultati sperati.

Se infondi di energia ed emozione i tuoi intenti per un tempo sufficiente ed in modo efficace, questi continuano ad operare, anche dopo che ti sei arreso, o hai tralasciato di volere la manifestazione.

Se leggo le mie liste di desideri di qualche anno fa, una sorta di “to-do-lists” macroscopiche, NON posso che credere che la Legge di Attrazione funziona. Volevo organizzarmi per vivere con la mia compagna: è successo. Volevo iniziare una attività appassionante su internet…la hai davanti agli occhi (anche se è ancora in erba…), volevo riuscire a viaggiare sui tre mesi l’anno, ed è successo; volevo aumentare la mia autostima, e vi sono riuscito. Molte di queste intenzioni le avevo abbandonate, seppure dopo un periodo relativamente lungo in cui le avevo correttamente coltivate; e si sono concretizzate, in modi più o meno fedeli all’ ideale.

Un esempio attuale di manifestazione grazie alla Legge è il seguente:

Desideravo nuove opportunità di lavoro, che fossero stimolanti e remunerative… Dopo due mesi di concentrazione (ripeto: difficile, quasi delirante. Immaginarsi di avere ciò che non hai, ed essere contento come se lo avessi!) ho incontrato, in circostanze che anche il più incallito degli statistici dovrebbe riconoscere come impossibili, un importante titolare d’azienda in un settore che mi interessa molto. Sembrava anche che la persona in questione mi avesse preso in simpatia. (Purtroppo) ora sto cercando di capire se la vicenda è stata un colossale “buco nell’acqua”, oppure se occorre ancora del tempo perchè possa dare i frutti che prometteva. Intanto, mi trovo ancora a dovere avere fede, supportato dall’avere constatato con i miei occhi, ancora una volta, che la Legge di Attrazione funziona.

Ti fornisco un’efficace sintesi di questo punto:

Devi provare a mantenere queste intenzioni, intrise di emozione positiva, per un paio di volte al giorno e per una ventina di minuti a volta. Se già mediti, sarebbe meraviglioso se potessi annettere questo tempo di focalizzazione del pensiero e dei desideri alla meditazione, praticandolo subito dopo di questa. Se non mediti, ti consiglio di inziare a meditare informandoti qui. Se proprio non ne vuoi sapere di meditare, mi spiace per te, comunque puoi focalizzare pensiero e desideri mentre sei nel traffico, alla fermata della metropolitana od in altre occasioni del genere.

Energia e legge di attrazione

Energia in azione!

2.Non carichi le intenzioni della sufficiente energia.

Ho già accennato a questo aspetto, ma non guasta ripetere: le emozioni equivalgono all’energia degli intenti. Se non hai veramente passione e carica emotiva, stai facendo funzionare la famosa radio senza pile. Uno dei motivi per cui non hai passione è perchè, forse, hai dei desideri che non sono veramente tuoi. Magari li hai adottati seguendo clichè, o per altre influenze. Sii onesto con te stesso rispetto a quello che vuoi. Perchè lo vuoi? Ti renderebbe veramente così tanto migliore o più felice? Anche ponderare su queste domande è utile, in sè, per la crescita personale.

Le cose che ti porteranno vera gioia e benessere saranno quelle che avrai più facilità a desiderare con intenzioni potenti ai fini del funzionamento della Legge di Attrazione.

3.Hai intenzioni confuse o generiche.

Le migliori intenzioni sono chiare e definite. Sii specifico. Se vuoi del denaro, specifica l’esatto ammontare. Le intenzioni generiche sono poco potenti.

La manifestazione sarà molto più rapida.

Legge di attrazione con il giusto iintento

Concentrazione, non nebbia.

4.Cancelli inavvertitamente l’intento.

Ogni pensiero è un’intenzione. Una delle più grandi sfide nel funzionamento della Legge di attrazione è che devi lasciare andare tutti i pensieri in contrasto con l’intenzione. Tutti, ivi inclusi i pensieri di dubbio. Ed è molto facile che, anche grazie all’influenza di amici, telegiornali e simili, ci si lasci prendere dallo sconforto e si vacilli nell’intenzione.

Anche i pensieri negativi sono da evitare. Se sei informato sull’argomento ti sarai sicuramente imbattuto in dettami come “devi pensare a quello che vuoi, non a quello che non vuoi” e similari. Ove non fosse chiaro: se vuoi un partner, non devi desiderare di NON rimanere solo, ma di avere un partner. L’Universo, la Creazione, nella loro immensità, non conoscono negazioni. Nell’esempio di prima: il “non” non perviene, perviene solo “rimanere solo”. Tristemente, poi, se pensiamo a quello che non vogliamo, ci mettiamo più emozione, facendo funzionare meglio l’attrazione conro di noi in modo più efficace. Perchè ci mettiamo più intenzione? Perchè la mancanza di quello che vorremmo “brucia”, mentre la contentezza per un qualcosa che, al momento, desideriamo solamente è fragile.

Ciò non vuol dire che se hai un problema devi fingere che non ci sia; anzi: prendine atto, e concentrati su come sarà quando il problema non esisterà. Se ti concentri sul problema ossessivamente, ignori i tuoi sogni, il che è più grave che ignorare i problemi “reali”. I depressi vivono ignorando ogni gioia, le persone sentimentalmente insoddisfatte vivono ignorando l’amore, le persone in difficoltà economiche vivono ignorando l’abbondanza.

Immaginati alla guida per un momento… Se guardi solo nello specchieto (il passato) ti schianti. Se guardi solo due metri avanti all’auto, faresti meglio a non mettere in moto. Se vuoi guidare in modo sensato, devi guardare verso dove vuoi andare. Devi vedere le tue immediate vicinanze (il tuo presente) ma con solo una parte dell’attenzione. Quindi, nella vita, se ti piace dove sei, guardati intorno: goditela! Ma se stai in una brutta zona, dovresti cercare di cambiare aria il prima possibile, guardandoti intorno giusto il minimo indispensabile.

5.Le intenzioni confliggono con pensieri autolimitanti.

Il primo: la “Legge di Attrazione è una Misticobufala”. Se intendi diventare miliardario, ma questo intento è assalito da tutti i lati da milioni di “ragionevoli” motivi per cui TU non debba riuscire, non ce la farai. In tale situazione, l’intento semplicemente non può sopravvivere e prosperare, il suo destino è di indebolirsi ed estinguersi.

Se non hai pensieri limitanti puoi veramente seguire il flusso delle cose e degli eventi per “navigare” rapidamente verso dove vuoi.

Come puoi sconfiggere, o almeno limitare gli effetti nefasti dei pensieri negativi e limitanti?

Devi mirare a raggiungere traguardi un poco più “piccoli”, che sembrano meno irraggiungibili alla parte di te che pone limiti e paletti, ma comunque al di fuori della tua ordinaria realtà; traguardi al raggiungimento dei quali sarai veramente soddisfatto e saprai di avere avuto la prova di “potercela fare”.

Quando applichi il potente ma elusivo strumento dell’intento manifestante, sii paziente. Sii rigoroso, ma anche comprensivo con te stesso. Se ti scopri pigro, svogliato, demotivato e preda di scoraggiamento, ferma questa corrente e rifocalizzati su quello che vuoi. Ti sarà sempre più facile, con la pratica, mantenere la focalizzazione su quello che vuoi. E ti renderai conto che gli intenti si manifestano, sempre più e sempre meglio… e con sforzi sempre minori.

Un estratto GRATUITO de La Scienza della Ricchezza ed alcuni articoli sul fare molto denaro sono riservati a te. CLICCA QUI ORA per averli.

come diventare ricco sfondato, come fare soldi

Scopri GRATIS informazioni pratiche e dettagliate su come generare ricchezza con la Legge di Attrazione!!

Foto di Nelly Volkovich

Inserisci i dati e ricevi l'ebook GRATUITO ed i contenuti esclusivi!
I agree to have my personal information transfered to MailChimp ( more information )
Unisciti agli oltre 2000 lettori abituali ed affezionati del sito
Ti assicuro che la tua email sarà custodita correttamente. Non sarà ceduta a nessuno e nessun abuso sarà perpetrato. Potrai disiscriverti sempre.