Business Efficienza

Successo imprenditoriale: i gioielli della corona

essere imprenditore oggi, successo imprenditoriale, come fare soldi, come essere un buon imprenditore
Alla ricerca dell'impennata...
Alexander
Scritto da Alexander

Un’ altro articolo dell’ormai sempiterna serie su come raggiungere il successo (finanziario ma non solo) e su come fare soldi.

In questo caso ci focalizziamo sui gioielli della corona come elementi fondamentali che consento la netta differenziazione di un’impresa rispetto alle imprese della concorrenza. Ogni buon imprenditore sa bene che per aumentare i profitti non ci si deve intrattenere nello sport italiano per eccellenza: quello di lamentarsi – anche se molti altri paesi neolatini sono pronti a soffiarci il primato ad ogni occasione- bensì occorre rimboccarsi le maniche ed assumersi rischi (calcolati).

Uno dei modi principali per avere successo distanziandosi dalla concorrenza, in modo netto è valorizzare i gioielli summenzionati.

E cosa sono questi gioielli?

Si tratta delle capacità e caratteristiche proprie di una data impresa che sono, al contempo, concretamente valorizzate, proteggibili ed esclusive solo di quell’impresa. Altra peculiarità fondamentale di queste capacità-gioielli è che sono suscettibili di essere migliorati e valorizzati ancora di più, per poi dare il definitivo sprint all’azienda nel senso di surclassare la concorrenza (anche se solo in un settore molto ridotto, od una nicchia di mercato).

Se sei interessato ad iniziare un’impresa, o, da imprenditore di successo, vuoi rinfrescare la tua memoria, o mettere meglio sotto la lente di ingrandimento dei concetti che forse già conosci, dovresti proseguire.

essere imprenditore oggi, successo imprenditoriale, come fare soldi, come essere un buon imprenditore

Alla ricerca dell’impennata…

Vediamo quale sono alcuni tra i gioielli della corona sui quali occorre fare fortemente leva per mirare a livelli di successo più alti di quelli attualmente raggiunti:

  • Tecnologie. Sono i gioielli che, come ogni gioiello che si rispetta, devono essere protetti a tutti i costi, ad esempio con marchi e brevetti. Un esempio di questa categoria sono gli algoritmi di ricerca sviluppati, e costantemente aggiornati, da google.
  • Competenze. Non sono proteggibili facilmente come ciò che è oggetto di brevetto, ma sono rare da trovare. Possono identificarsi con i “segreti del mestiere” o la conoscenza da “insider”. I protocolli di del disegno industriale della Apple possono considerarsi come gioielli di questo tipo.
  • Prodotti-piattaforma. I gioielli di questa categoria sono i prodotti dell’impresa che sono messi a disposizione ed utilizzati da altre aziende nel settore come strumento per migliorare, perfezionare e specializzare la loro offerta. Essere in possesso della capacità di produrre ed offrire tali prodotti conferisce all’azienda un’enorme potere reddituale e di mercato. Alcuni esempi includono il sistema operativo Windows della Microsoft.
  • Clienti e consumatori appassionati. Molte imprese superano cicli negativi e le conseguenze di errori di pianificazione grazie alla fedeltà di clienti e consumatori. Occorre, però, tornare a servirli meglio di prima ed il più presto possibile.
  • Dimensioni. Anche questo è un gioiello della corona di difficile ottenimento. Di per se, raggiungerlo implica un grande successo. Per rendere questo successo ancora più grande, però, o per rinsaldarlo definitivamente, occorre realizzare di possederlo e farne buon uso. Quando si è la prima o la seconda azienda di settore, si possono migliorare gli accordi con fornitori ed altri comprimari al fine di offrire ai clienti di più, e per meno.
  • Marchio. Nel mercato dei consumatori è di fondamentale importanza. Si tratta dell’altra faccia della medaglia del gioiello “consumatori appassionati”. Una volta stabilito un marchio, si può diversificare l’offerta, anche sensibilmente, per rimanere distaccati dai concorrenti del settore. Si può anche “invadere”un segmento di mercato contiguo, avendo buone ragioni per aspettarsi un successo dall’operazione.

Tenute presenti queste categorie di gioielli della corona, è importante chiedersi, nelle imprese di qualunque livello, se si è in possesso di una o più di queste tipologie di forze. E se non se ne possiedono, bisogna affrontare la questione e comprendere cosa si può fare per entrarne in possesso. Dopodiché, occorre molto coraggio ed investire risorse (economiche e di personale) per rafforzare e proteggere questi punti di forza, se non per crearli dal nulla. Quelle descritte sono tra le più importanti regole per essere un buon imprenditore.

Foto di geralt

Inserisci i dati e ricevi l'ebook GRATUITO ed i contenuti esclusivi!
Unisciti agli oltre 2000 lettori abituali ed affezionati del sito
Ti assicuro che la tua email sarà custodita correttamente. Non sarà ceduta a nessuno e nessun abuso sarà perpetrato. Potrai disiscriverti sempre.
Vai alla barra degli strumenti