Business

Come fare soldi: chiarezza sul guadagnare online

Come fare soldi e guadagnare su internet
Fare soldi su internet è un affare serio!
Alexander
Scritto da Alexander

Se sei interessato a come fare soldi, ti consiglio vivamente di leggere i precedenti tre articoli sulla tematica e di tornare qui.

Ora veniamo al mitico mondo del guadagnare da casa, o da luoghi ameni, con il nostro amico internet.

Sei bombardato di pubblicità che ti promettono di spiegarti come fare soldi, e tanti, lavorando due ore a settimana su una spiaggia delle Bahamas? Sei allettato dalla possibilità di fare trading per cinque minuti al giorno dal tuo Yacht mentre ti riprendono per il nuovo Wall Street 3, guadagnando sia quei $50.000 a settimana , sia quei dieci milioni da stella di Hollywood?

Bene, anche io. Ma, a parte la considerazione che sulle spiaggie non c’è (fortunatamente, almeno per il momento, la Wi-fi); ti devo fare una doccia fredda: sono quasi tutte menzogne.

come fare soldi su internet, come guadagnare molto da casa

… seee magari…

Volendo fare una distinzione, possiamo sostenere che alcune opportunità siano truffe vere e proprie, intrise di mala fede. Altre, sono esagerazioni, verità agli steroidi.

Sei confuso? Aspetta di leggere il seguito! La confusione che hai circa la frase precedente sarà presto chiarita, ed è molto più sana della confusione in cui, invece, le pubblicità ed i messaggi millantatori ti gettano.

Cosa intendevo sostenendo che alcune occasioni per guadagnare denaro online sono truffe vere e proprie mentre altre sono esagerazioni?

Nel seguito saprai tutto. Ho diviso per capitoli, quindi se non ti interessa l’informazione su una delle modalità di guadagno, puoi saltare ai titoletti che ti interessano.

Trading Online

Ho già scritto un articolo sul punto, quindi ti rinvio al Guadagnare con il trading online.

In breve, posso assicurarti che si tratta di un’attività molto complessa. E’ un vero è proprio lavoro, insomma. Non è difficile solo perchè richiede competenze teoriche importanti, quali la lettura dei grafici, la conoscenza della terminologia del settore e delle vicende internazionali che possono influenzare il prezzo dei valori del mercato, ma perchè richiede una disciplina di ferro ed un controllo delle emozioni notevole. Si tratta i un’attività affascinante, quindi se sei amante dello studio e della crescita personale, ti consiglio di provare, rigorosamente con un conto demo (con soldi finti), e di leggere dei libri.

Se vuoi la verità- ed alcuni consigli essenziali, sappi:

  • Che il 90% dei clienti perde l’intero conto di trading, per statistiche ufficiali;
  • Che moltissimi broker sono, in modi diversi e con diversa gradazione di gravità, imbroglioni, e purtroppo l’apparenza progessionale del sito non garantisce la loro integrità. Io ho avuto una breve esperienza positiva con IG Markets. ALPARI, fallì, trascinando con se molti investitori, nel gennaio 2015, quando l’euro fu svincolato dal franco svizzero.
  • Che molti corsi esagerano nelle loro promesse;
  • Che, se vuoi tentare, devi assolutamente usare denaro del quale puoi fare a meno, dato che molto probabilmente ne perderai una (buona) parte;
  • Che i guadagni, ammesso che arrivi al punto di averli, sono incostanti e non certo da affidarvisi per mantenere se stessi o, peggio, una famiglia;
  • Che, come il buon senso suggerisce, più una strategia di fa guadagnare, più è rischiosa. Per avere un’idea di massima: superato il 10% annuo di guadagno le probabilità di successo scendono vertiginosamente. Il 20% di guadagno lo ottieni al 40% (massimo) di possbilità, il 30% di guadagno lo ottieni al 30% di possibilità, il 40% lo ottieni al 20% di possibilità… e così via.
  • Un guadagno realistico è dell’1% mese… con €10.000 fai 100 euro al mese… vedi un po’ tu se ne vale la pena.
  • Devi investire tanto tempo a praticare con conti demo ed a studiare (che, ripeto, è cosa comunque istruttiva).

Sondaggi online

Diversi anni fa ebbi una breve esperienza in quest’attività. E feci molte ricerche online. Non posso sancire che si tratta di imbrogli completi, perché sono scappato a gambe levate molto prima che si prospettasse la possibilità di essere pagato. Ma da quello che ho sperimentato, e dalle mie ricerche, posso sicuramente asserire che si tratta di un modo di avere guadagni miseri, quindi non è pensabile di guadagnarci tanto da arricchirsi.

Una stima credibile è che i guadagni si aggirino intorno ai 4 euro l’ora, anche considerando il sotterfugio che espongo subito di seguito:

Alcune aziende, questo lo affermo per esperienza personale, ricorrono allo stratagemma per cui ti fanno fare un sondaggio introduttivo, prima di farti fare quello pagato (molto poco). Insomma, lavori doppio.

In definitiva, non è un modo per fare molti soldi.

Guadagnare con facebook e Youtube

Il guadagno che si può realizzare con i due siti è fondato essenzialmente sulla pubblicità, almeno in una fase iniziale (molto lunga). In pratica, con youtube si guadagna con le pubblicità che si vedono prima di alcuni video. Con facebook, invece, si guadagna se si propone alla propria platea di acquistare dei prodotti, quando, effettivamente, qualcuno acquista i prodotti consigliati dal titolare della pagina facebook, il quale guadagna una percentuale piccola sui prodotti comprati.

La maggiore difficoltà, per queste due forme di guadagno, consiste nel fatto che occorre realizzare decine di migliaia di visualizzazioni dei video youtube solo per essere abilitati a mostrare le pubblicità. Dopodiché, occorre che i video continuino ad essere visualizzati moltissimo, dato che i guadagni per singola visualizzazione pubblicitaria sono di centesimi di euro. In modo approssimativo, può considerarsi che intorno alle diecimila visualizzazioni mensili apportino un paio di centinaia di euro di guadagno.

Per quanto concerne il guadagno tramite facebook, anche in questo caso può dirsi che, con una pagina con circa centomila like, o con un gruppo di pari dimensione, possono guadagnarsi sui cinquecento euro.

In entrambi i casi bisogna darsi molto da fare per produrre contenuti (su facebook)o caricare video che la gente ami, in modo tale che il seguito aumenti. Per fare ciò in modo corretto, occorrono svariati mesi. Mi spiace, ma anche qui, non c’è la formula magica per come fare soldi in poco tempo.

Ed il discorso conferma quanto già affrontato in questa serie di articoli su come fare soldi (tanti):

Un certo tempo, una grande persistenza ed uno spirito di creazione e contribuzione al proprio pubblico (od ai propri clienti) sono ingredienti insostituibili per guadagnare, online e non.

Come fare soldi e guadagnare su internet

Fare soldi su internet è un affare serio!

A questo punto è bene precisare un importante concetto del guadagnare con internet, ma anche dell’accumulazione di ricchezza in generale:

Ogni carriera o business che abbiano una grande facilità di accesso ed assenza di barriere all’ entrata –ed il lavorare da casa con internet rientra appieno in tali tipi di carriere-  è sicuramente molto democratico, perché tutti hanno la loro occasione;ma, appunto, tutti hanno un’occasione, per cui i risultati importanti si ottengono emergendo da una folla vastissima. Mentre un medico, ad esempio, affronta difficoltà ed ostacoli nella sua formazione e poi dopo ha una -relativa- facilità a lavorare, nell’ ambito del lavoro su internet la formazione può esaurirsi anche in pochi minuti… ma si ha poi una strada tutta in salita da percorrere. Bisogna, infatti, comunque apprendere tanto e poi investire tanto tempo ed energie, per raggiungere i risultati sperati e per distanziarsi dalla folla di persone che, invece, non hanno avuto la persistenza necessaria.

Creare un blog

Si tratta della mia strada preferita, come è facile capire. Richiede certamente una preparazione tecnica superiore a quella richiesta per creare una pagina facebook o per caricare dei video su youtube. Si tratta, però, di una preparazione non straordinariamente difficile. Anche quì, però, i problemi sorgono nel prosieguo del percorso, piuttosto che all’ inizio.

Occorre tantissima tenacia per creare contenuti comprensibili e che siano utili ai lettori; bisogna costantemente migliorare il sito; bisogna interagire con il pubblico sui social network per fare conoscere il blog su queste piattaforme; bisogna superare i numerosi momenti di sconforto in cui, per quanti sforzi si facciano, il traffico sul sito non aumenta e non si vede un soldo e bisogna dedicare del tempo per rispondere alle email dei lettori. Raggiunta una certa popolarità, poi, è opportuno pensare ad attivarsi per offrire corsi offline, o partecipare ad eventi in veste di autore popolare in una data nicchia di mercato (sempre che con il blog si sia raggiunto tale stato).

Però i risultati economici, attraverso le pubblicità e la vendita di prodotti di vario tipo, possono arrivare, ed essere anche molto rilevanti.

Non si tratta, nemmeno in questo caso, di un’eccellenza tra i metodi per fare soldi velocemente, tutt’altro; ma certamente è il modo che importa le più elevate possibilità di guadagno significativo tra tutti quelli qui esaminati.

Multilevel marketing, catene di sant. Antonio, schemi Ponzi, Network marketing, sistemi piramidali

Una vecchia piaga del mercato del fare soldi facili. Esisteva ben prima dell’ avvento di internet. La rete ne ha cambiato solo le modalità, aggiungendo allo schema truffaldino solo l’allure del potere lavorare su internet. In pratica, aderendo a questi sistemi, si sborsa una cifra per entrare nel giro ed avere il privilegio di vendere i prodotti offerti in esclusiva solo agli appartenenti al gruppo. Inoltre, è presentata la possibilità di guadagnare per fare entrare altri adepti nel gruppo, nonché di guadagnare per le loro eventuali vendite. Il risultato, secondo diverse statistiche, è la perdita delle quote “associative” più altre somme, spesso salate, in più del 95% dei casi; nonchè la perdita di eventuali amici coinvolti nell’ organizzazione.

Revisionare i risultati di Google

Solo da poco sono venuto a conoscenza di questa opportunità, e credo che, ad oggi, sia possibile solo per l’utenza di lingua inglese. Google, per migliorare la qualità del suo servizio, assume delle persone per controllare se le pagine che risultano a seguito di determinate ricerche siano confacenti alla parola chiave ricercata. Ho letto che la paga per questo lavoro si aggira intorno ai dieci euro orari. Si tratta sicuramente di un lavoro durante il quale può apprendersi qualcosa. Non è, però un metodo per diventare ricchi.

Insomma, nonostante il rumore di troppe pubblicità sul come fare soldi senza lavorare ed in un lampo, il modo per arricchirsi online rapidamente non è stato ancora inventato. Ovviamente, con le competenze e la determinazione si può fare anche molto denaro ed in relativamente poco tempo (direi almeno un paio di anni), ma questo vale anche per le attività non su internet.

Un grande vantaggio che l’attività su internet ha, è che ha costi di avvio molto contenuti… ma ciò è anche uno svantaggio, per quanto detto circa le basse barriere all’ ingresso. Prerequisito quasi indispensabile per guadagnare su internet è conoscere piuttosto bene l’inglese. Ciò per comprendere il materiale formativo che è disponibile, principalmente, in questa lingua.

Se sei interessato a conoscere gratuitamente i segreti su come arricchirti, clicca qui!

Trovi maggiori informazioni sul lavoro di correttore dei risultati google ai link cliccabili qui sotto (anche per correggere le pagine in italiano è necessaria una discreta conoscenza dell’inglese).

appen

The smart crowd

Leapforceathome

Inserisci i dati e ricevi l'ebook GRATUITO ed i contenuti esclusivi!
Unisciti agli oltre 2000 lettori abituali ed affezionati del sito
Ti assicuro che la tua email sarà custodita correttamente. Non sarà ceduta a nessuno e nessun abuso sarà perpetrato. Potrai disiscriverti sempre.
Vai alla barra degli strumenti