Legge di attrazione Spiritualità

Abbondanza, abbondanza, abbondanza

abbondanza e come fare soldi, come diventare ricchi, come diventare ricchi
L'impetuoso amore dell'Universo.
Alexander
Scritto da Alexander

Il grande problema di moltissimi:

“Come posso essere più Abbondante?”

Non puoi!

Sei già tanto Abbondante nella misura massima possibile!

Ma come? Non mi trovo!

Se hai la convinzione che un qualcosa, o che tante cose, ti manchino, avrai, appunto:

Abbondanza di assenza o carenza.

Il problema essenziale non è, quindi: “Cosa mi serve per diventare abbondante?”, o “Come faccio a diventare abbondante?”

abbondanza e come fare soldi, come diventare ricchi, come diventare ricchi

L’impetuoso amore dell’Universo.ccio a diventare abbondante?”.

Il problema essenziale è: “Cosa sto definendo come ‘Abbondanza’?”

Perchè sei sempre abbondante in qualcosa.

Sei sempre abbondante in qualche modo!

Ecco perchè è importante scaricare il concetto di abbondanza dal “peso” di dovere essere per forza qualcosa. Occorre cancellare l’eguaglianza:

Abbondanza= denaro o oggetti o amici, o qualunque altra cosa si senta mancante in un dato momento della vita.

L’Abbondanza può essere, invece, rappresentata da un’infinità di cose e concetti. Certo, il denaro è una di queste cose, e non vi è niente di male nell’averlo e nel desiderarlo. Anzi, il denaro è una concretizzazione materiale di energia di scambio.

Il denaro è un simbolo, ed è valido… come sono validi tutti gli altri simboli (entro i limiti del concetto stesso di “simbolo”).

Ma la grande quantità di denaro NON è l’unica cosa che rappresenta l’Abbondanza, o che si identifica in essa.

Vi è qualcosa che rappresenta l’abbondanza molto di più di quanto non lo faccia il denaro.

Cosa?

La capacità di fare quello che bisogna fare quando bisogna farlo!

Che te ne pare come definizione di Abbondanza?

L’Abbondanza è esattamente questo, non più di questo.

Se raggiungi questa capacità di fare quello che bisogna fare quando bisogna farlo, cosa mai te ne dovrà importare del denaro? Soprattutto: che rilevanza avrà la questione iniziale, ossia quella del come diventare abbondanti?

Quindi, lascia andare il bisogno e l’insistenza di trovare un unico modo per diventare abbondante, e di aspettarti che quel modo funzioni per forza come tu hai deciso o sperato.

Paradossalmente, se insisti troppo a pensare che l’Abbondanza possa essere rappresentata da un solo simbolo, o che possa venire a te solo in un modo, impedisci all’Abbondanza di arrivarti in tutti gli infiniti modi diversi in cui potrebbe raggiungerti.

Se qualcuno ti facesse un piccolo regalo… Potresti negare di avere ricevuto Abbondanza?

Se trovassi qualcosa? Non si tratterebbe di Abbondanza?

Tutto è Abbondanza, lasciala venire a te nel modo ideale, falla venire a te nel modo più semplice. Perchè mai avere una porzione dell’infinita Abbondanza della Creazione dovrebbe essere una lotta od una fatica?

Ce n’è abbastanza… Ce n’è abbastanza… Ce n’è abbastanza per tutti!

abbondanza, legge di attrazione e come fare soldi

Sii accogliente del nuovo!

Se non vi fosse sufficiente Abbondanza per te, semplicemente non esisteresti, credimi.

L’Universo, o la Creazione, non fanno errori idioti. Non crea più di quanto non possa sostenere.

Esisti? Ebbene, l’Universo è in grado di sostenerti e cibarti in tutti modi immaginabili, altrimenti non esisteresti. Quindi, perchè non ti regali la possibilità di pensarla così:

Se esisto, deve essercene abbastanza per me, e questo “abbastanza” deve venire proprio nella forma tale per cui io ne possa ricevere il migliore beneficio, e provare le emozioni più belle; ogni altra dinamica non avrebbe molto senso.

Lascia che ciò sia ovvio, che sia logico.

Se si lascia l’Abbondanza raggiungerci nel modo che ci serve, che è il migliore per noi, sarà ovvio. Nessuno, inoltre, ha bisogno dello stesso tipo, o della stessa espressione, di Abbondanza.

Impara a lasciare che i sincronismi ti insegnino e mostrino quale sia, in ogni dato momento, l’esatta forma di Abbondanza di cui hai bisogno. Può essere un caffè adesso, una bella chiacchierata con un amico tra un ora (magari commentando positivamente quest’articolo), e la rilettura di quest’ articolo tra due giorni 🙂

Cambierà, il modo in cui l’Abbondanza dovrebbe raggiunerti; cambierà, e cambierà in armonia con i mutamenti delle modalità in cui essa stessa proverà a raggiungere ogni altra persona. Dunque chi vuole fare del bene si troverà in presenza di chi ne ha bisogno, chi vuole vendere troverà chi vuole comprare, chi vuole amare incontrerà chi vuole essere amato…

I sincronismi funzioneranno ed avrai quello che ti serve quando ti serve, nel luogo in cui ti serve.

E non ti devi sforzare perchè funzioni…

Ti devi, al massimo, sforzare per lasciare che funzioni… perchè funziona, funziona veramente… Sono onesto: funziona. Se non funzionasse, insisto, non saresti qui a leggere, non saresti supportato proprio nella tua stessa esistenza.

Ricordati sempre quanto sei amato e supportato incondizionatamente dalla creazione. Sei così amato e sostenuto che hai anche la libertà di credere, e di lamentarti del fatto, che non sei amato e sostenuto dalla creazione.

Si, forse ti si è lasciato credere che sei sfigato, che non servi a molto, che sei abbandonato da tutto e da tutti, eppure sei mantenuto nella sfera dell’esistenza. Questo ti dimostra che l’Universo è pronto a lasciarti credere ed essere convinto di qualunque cosa tu voglia. E così come ti supporta in queste credenza, l’Universo è pronto a supportarti se credi che sei energico, che sei vitale, che sei ricco, che meriti affetto e che sei Abbondante. L’Universo è il tempio dell’Abbondanza, insisto.

L’Universo non vede quanto spiegato nelle precedenti righe come una contraddizione, e per lo stesso non è un problema continuare a supportarti, anche se tu dovessi cambiare radicalmente opinione su te stesso, anche se tu dovessi passare dal “buttarti giù” all’ essere “speranzoso e fiducioso”. L’Universo ti riflettere quello che tu dici e pensi di te stesso in un qualsivoglia momento e non ti contraddicerà.

Questo è proprio quanto insegnava il Cristo quando affermava: “… fatti ad immagine e somiglianza di Dio”.

Sei lasciato libero di decidere chi e cosa sei, ed il riflesso concreto di questa tua decisione ti è fornito. È veramente così semplice; se poi preferisci complicarti la vita, beh, fallo… nè io, nè nessun altro, nè l’Universo tutto ti priveranno del “piacere” di lottare per stare in equilibrio, armonia e felicità.

Vuoi “combattere” con la vita: bene, anche questa tua esperienza sarà parte della Creazione. Attenzione, si tratta comunque di un’esperienza da rispettare.

Se fissi bene in mente questo ultimo concetto capirai che tutte le cose sono da apprezzare e rispettare, smetterai di arroccarti sullo scranno del giudice, e, ancora, comincerai ad ottenere quello che veramente desideri con più facilità. Non sprecherai energie nel

“provare a scansare ed evitare quella data esperienza”

Quando ti si chiarirà che tutte le scelte hanno, in essenza, la stessa dignità, ti sarà più facile scegliere ciò che preferisci.

Se certe scelte ti spaventano, e se le svilisci e critichi, allora starai essendo spaventato da una parte della Creazione, starai criticando e svilendo una parte della creazione… E quello che otterrai sarà che sarai spaventato da parte di te, e che criticherai parte di te.

Il fulcro della tua attenzione sarà su aspetti negativi, ed osserverai e farai esperienza prevalente di aspetti negativi.

Starai emettendo un’energia perversa che fa risaltare proprio ciò di cui hai paura o che critichi, rispetto alle altre possibilità che sarebbero molto migliori per la tua felicità, e che sono esattamente uguali nell’ambito di tutta la Creazione.

Concentrandoti (con la critica e la paura) su una data scelta od esperienza, è come se dicessi: “questa data scelta deve esser più rilevante, deve notarsi di più!”

Il risultato? Sarai accontentato e danneggiato. E lo sarai finchè non imparerai a sottrarre alle esperienze e cose sgradevoli tutta l’energia della tua attenzione, finchè non imparerai a capire che queste esperienze e scelte negative non hanno il potere di dominarti e vincerti.

Semplicemente, hanno il potere solo di rispondere a te nell’esatta misura in cui tu deciderai di vedere te stesso…

Inserisci i dati e ricevi l'ebook GRATUITO ed i contenuti esclusivi!
Unisciti agli oltre 2000 lettori abituali ed affezionati del sito
Ti assicuro che la tua email sarà custodita correttamente. Non sarà ceduta a nessuno e nessun abuso sarà perpetrato. Potrai disiscriverti sempre.
Vai alla barra degli strumenti